«La libertà trionfante». Orazioni settecentesche per il ritorno degli schiavi riscattati nella patria milanese - Emanuele Pagano - Vita e Pensiero - Articolo Storia della Chiesa Vita e Pensiero

«La libertà trionfante». Orazioni settecentesche per il ritorno degli schiavi riscattati nella patria milanese

digital «La libertà trionfante». Orazioni settecentesche per il
ritorno degli schiavi riscattati nella patria milanese
Articolo
rivista RIVISTA DI STORIA DELLA CHIESA IN ITALIA
fascicolo RIVISTA DI STORIA DELLA CHIESA IN ITALIA - 2020 - 2
titolo «La libertà trionfante». Orazioni settecentesche per il ritorno degli schiavi riscattati nella patria milanese
The Return of Redeemed Slaves to their Milanese Homeland. Eighteenth-Century Orations
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 05-2021
doi 10.26350/001783_000092
issn 0035-6557 (stampa) | 1827-790X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Our article provides a short introduction to the Mediterranean slavery in Early Modern period, as well as to the civil and religious rites celebrating in 18th century Milan the return of compatriots freed from slavery in Muslim States by the Trinitarian fathers. We then analyze three solemn speeches written for the occasion, and read in the Cathedral by Barnabite scholars. Provided as an appendix, the full text of an “oration” composed on 10 August 1750 by the renowned Milanese scholar father Onofrio Paolo Branda.

keywords

Mediterranean slavery – Milanese slaves – Catholic Clergy culture – Predication – 18th century

Biografia dell'autore

Università Cattolica del Sacro Cuore (emanuele.pagano@unicatt.it).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento