La Chiesa di Messina dalla ristrutturazione territoriale agli anni della crisi (1817-1867) - Giovan Giuseppe Mellusi - Vita e Pensiero - Articolo Storia della Chiesa Vita e Pensiero

La Chiesa di Messina dalla ristrutturazione territoriale agli anni della crisi (1817-1867)

digital La Chiesa di Messina dalla ristrutturazione territoriale
agli anni della crisi (1817-1867)
Articolo
rivista RIVISTA DI STORIA DELLA CHIESA IN ITALIA
fascicolo RIVISTA DI STORIA DELLA CHIESA IN ITALIA - 2014 - 2
titolo La Chiesa di Messina dalla ristrutturazione territoriale agli anni della crisi (1817-1867)
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 09-2015
issn 0035-6557 (stampa) | 1827-790X (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

In 1823, after four years of vacancy, because of a process of territorial restructuring of the Sicilian Church which began in 1778, the Archdiocese of Messina, greatly reduced in size, had a new archbishop, namely Francesco di Paola Villadicani. A member of the local noblesse, the new archbishop owed his promotion mainly to some political influences than to his own qualities. Nevertheless, he held his offi ce for thirty-eight years, without any particular distinction as far as his pastoral action and capacity of government. After his appointment as a Cardinal (1843), he became an opponent of the policy adopted by the Neapolitan Government and soon after left the leadership of the archdiocese to ‘next of kin’. At last, because of some complaints about some serious abuses Villadicani introduced in his diocesan curia, the Neapolitan Government and the Roman Curia decided jointly to proceed to the unusual appointment of an apostolic administrator to restore order in the archdiocese.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento